Alcuni contenuti e funzionalità  sono bloccati dalle  tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “Facebook Pixel [noscript]” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Come disintasare lo spray della turbina odontoiatrica

Lo spray della tua turbina odontoiatrica si intasa spesso?
Ecco un primo intervento che puoi fare in studio !

Ti sarà sicuramente capitato che lo spray della turbina odontoiatrica si otturi impedendone l’utilizzo.
In questo articolo ti svelerò alcuni passaggi tecnici (molto semplici) che puoi fare tu stesso in studio per ripristinare il funzionamento senza mandarla in assistenza.

Tutti gli strumenti posseggono un sistema di raffreddamento fresa e pulizia della zona di lavoro composto da aria e acqua. Può capitare che dopo un certo periodo questo si intasi non permettendo il normale utilizzo dello strumento. 

Questo è più frequente su turbine multi spray (con più fori) rispetto al mono spray (con un foro solo) solitamente perché il multi spray a fori più piccoli rispetto al mono spray.

Le cause dell’intasamento sono varie, elencherò le più comuni:

  1. Impurità (biofilm) presenti nei condotti acqua del riunito
  2. Residui di materiale fresato che si deposita nei fori spray
  3. Presenza di calcare

E’ buona norma tenere il riunito sempre nelle condizioni ottimali eseguendo tutte le procedure di pulizia e igiene consigliate dal costruttore, in questo modo eviterete il formarsi di alghe e impurità che staccandosi dalle pareti delle tubazioni possono otturare i condotti spray della turbina.

Se la causa dell’intasamento è questa c’è poco da fare deve essere mandata in assistenza per la pulizia.
Un’altra possibile causa è l’otturamento dei fori causato da materiale fresato o calcare. 

Un primo intervento è controllare se i fori di uscita dell’acqua e dell’aria sono liberi.
Se risultano ostruiti si può intervenire in questo modo:

Specillo Bien Air

Utilizzare uno specillo Bien Air o altre marche (non seghettato) per rimuovere le impurità dai fori. Consiglio di eseguire questa pratica mentre lo spray è in funzione al massimo della potenza e al minimo dei giri del rotore, questo permetterà al materiale di staccarsi più facilmente.

E’ molto importante non insistere troppo altrimenti si creerà un danno ai fori spray e la nebulizzazione non sarà più concentrica sulla fresa.
Dopo aver eseguito la pulizia soffiare con aria compressa direttamente sui fori (si può utilizzare la siringa del riunito) e provare gli spray. 

E’ consigliato eseguire questa procedura almeno una volta a settimana. 
E’ invece assolutamente vietato immergere le turbine in prodotti decalcificanti, questo creerebbe un danno enorme, a volte irreparabile. 

Rispettando tutte le procedure descritte avrete un perfetto funzionamento degli spray della vostra turbina odontoiatrica.

L’intervento di smontaggio e pulizia spray non è un intervento costoso, è consigliato farlo eseguire tutte le volte che la turbina necessita di una riparazione “più importante” ad esempio sostituzione rotore o cuscinetti, in questo modo eviterete di doverla far riparare successivamente.

Se nonostante questo tentativo dovesse risultare ancora intasata sarà necessario un intervento tecnico per verificarne la causa. 

Nel blog troverete altri articoli e consigli utili, per essere informati via e-mail quando pubblico un articolo iscrivetevi al blog in alto a destra, potrete cancellare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Desideri un controllo gratuito alla strumentazione?

LAI offre un esame gratuito alla strumentazione senza obbligo di riparazione, disponibile solo nella zona di Milano e hinterland.

Approfitta dell’occasione e prenota una visita in studio. 

Informativa breve cookie
Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy

Alcuni contenuti e funzionalità  sono bloccati dalle  tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “%SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.